Home » Mangiare e Bere » Il pesce di stagione in Friuli Venezia Giulia

Le varietà di pesce locale in Friuli Venezia Giulia.

Piccolo compendio sul pesce nostrano, un aiuto a chi vuole degustare il pesce in regione:

stagionalità, principali caratteristiche e preparazioni tipiche.

In questa lista vengono menzionati alcuni dei pesci più frequenti nella cucina della regione Friuli Venezia Giulia.

La maggior parte di essi viene pescata sulle coste del mar Adriatico e nel golfo di Trieste, oppure sulle coste istriane.

La voce “Migliore stagione” indica che il pesce segnalato viene pescato in quantitativi maggiori in quella stagione e che la carne può risultare più gustosa, ciò non preclude che lo stesso pesce venga pescato anche in altri periodi dell’anno e che sia possibile degustarlo con soddisfazione nei ristoranti locali.

BRANZINO O SPIGOLA

Caratteristiche:

Carne tenera e sapore molto delicato.

Preparazioni tipiche in Friuli Venezia Giulia:

branzino cotto in crosta di sale;

branzino al forno con patate e verdure di stagione;

branzino al vapore con salse preparate al momento.

 

“Migliore stagione” in cui degustarlo: aprile e novembre, ma si può degustare tutto l’anno.

Se possibile prediligere il branzino di mare a quello di allevamento.

ORATA O PAGELLO

Caratteristiche:

Carne saporita, carnosa, il sapore è più intenso del branzino.

I piatti e le preparazioni tipiche  in Friuli Venezia Giulia sono:

Orata alla griglia con verdure;

Orata al forno con verdure e patate;

I filetti di orata in crosta di patate o in crosta di melanzane.

“Migliore stagione” : ottobre e gennaio, ma si può degustare tutto l’anno.

ROMBO O ROMBO CHIODATO

Caratteristiche:

Carne delicata e morbida, raggiunge grandi dimensioni.

Ricette tipiche  in Friuli Venezia Giulia:

Rombo al forno con patate e verdure;

Rombo in brodetto tipico della zona di Grado;

Rombo sfilettato con contorni.

“Migliore stagione” : settembre, dicembre, gennaio e febbraio ma si può degustare tutto l’anno.

SOGLIOLA

Caratteristiche:

Carne delicata e morbida, molto adatta ai bambini.

Ricette tipiche  in Friuli Venezia Giulia:

La sogliola richiede cotture veloci, una preparazione classica è la sogliola alla “Mugnaia” in cui la pelle della sogliola viene infarinata leggermente risultando molto saporita.

SARDONE

Caratteristiche: piccoli alici tipiche del Golfo di Trieste,

Carne saporita ma delicata

Piatti tipici  in Friuli Venezia Giulia:

Sardoni marinati;

Sardoni fritti;

Sardoni impanati;

Sardoni in Savor.

“Migliore stagione” : tutti i mesi caldi, estate.

RIBONE O PAGELLO

Caratteristiche:

Carne molto saporita e soda, considerato un pesce “povero” per la presenza di spine.

Preparazioni classiche  in Friuli Venezia Giulia:

Alla griglia, in padella, fritto.

“Migliore stagione” : primavera.

CALAMARI

Caratteristiche:

Mollusco dalla carne saporita.

Preparazioni classiche  in Friuli Venezia Giulia:

Calamari fritti;

calamari ripieni;

sugo ai calamari accompagnato a pasta o risotto.

 

 

 

SEPPIE

Caratteristiche:

Mollusco dalla carne saporita, la carne è adatta a molte preparazioni;

Preparazioni tipiche  in Friuli Venezia Giulia:

Seppie stufate in rosso (con pomodoro) o in bianco accompagnate da polenta;

risotto con le seppie;

seppioline alla griglia o in insalata;

pasta al nero di seppia.

“Migliore stagione” : ottobre, novembre, dicembre e aprile.

CANOCE O CICALE DI MARE

Caratteristiche:

Crostaceo di piccole dimensioni dalla polpa soda e leggermente dolce.

Ricette tipiche del Friuli Venezia Giulia:

Canoce lessate o al vapore con olio extravergine d’oliva;

Canoce in sugo di pomodoro per pasta o risotto

Canoce con la polenta.

“Migliore stagione” : mesi freddi.

GRANSEOLA O GRANZIEVOLA

Caratteristiche:

Crostaceo simile al granchio dalla polpa delicata e dolce.

Ricette tipiche  in Friuli Venezia Giulia:

Granseola in insalata, lessata con olio extravergine d’oliva e pepe servita nel suo guscio.

“Migliore stagione” : mesi freddi, da gennaio sino ad aprile.

CAPESANTE O CONCHIGLIE DI SAN JACOPO

Caratteristiche:

Gusto dolce e delicato, carne soda e compatta.

Preparazioni classiche, ricette tipiche del Friuli Venezia Giulia:

Capesante gratinate al forno;

risotto di capesante;

tagliatelle alle capesante.

“Migliore stagione” : le più saporite si trovano da gennaio ad aprile, ma si possono degustare tutto l’anno.

 

COZZE

Caratteristiche:

Molluschi dal sapore intenso e salato, il sapore del mare.

Preparazioni classiche  in Friuli Venezia Giulia:

Cozze scottate in brodetto con crostoni di pane;

Cozze impanate;

sugo di cozze al pomodoro;

spaghetti alle cozze.

“Migliore stagione” : piena estate, ma sono commestibili tutto l’anno, devono essere freschissime e quelle non aperte dopo la cottura non vanno mangiate.

VONGOLE

Caratteristiche:

Le vongole che si degustano in ragione Friuli Venezia Giulia sono piccoli molluschi saporitissime.

Preparazioni tipiche  in Friuli Venezia Giulia:

Spaghetti alle vongole, risotto alle vongole.

“Migliore stagione” : tutto l’anno, soprattutto in inverno e a marzo.

SCAMPI

Caratteristiche:

Caratteristico crostaceo dalla polpa delicata e sapore dolce.

Preparazioni classiche del Friuli Venezia Giulia:

Scampi crudi con olio extravergine di oliva;

Scampi alla griglia

risotto agli scampi;

tagliatelle agli scampi .

 

“Migliore stagione” : da gennaio ad aprile e poi settembre e ottobre, gli scampi vanno degustati sempre freschissimi.

ASTICE

Caratteristiche:

Crostaceo dalla carne soda e saporita.

Ricette tipiche  in Friuli Venezia Giulia:

Tagliatelle o linguine con astice.

“Migliore stagione” : ottimo nei mesi estivi fino ad ottobre e a febbraio.

 

Mangiare e Bere

BUSINESS PARTNERS

Immagini del Friuli Venezia Giulia